Gianluca Lalli: quando Rodari diventa un progetto di vita

Scrittore, pedagogista, giornalista e poeta, specializzato nella letteratura per l’infanzia e grande interprete del fantastico, Gianni Rodari è stato fautore di un modo di intendere l’educazione dei più giovani, con fantasia e originalità. Nei suoi racconti, nelle filastrocche e poesie, esemplare il contributo di profonda rinnovazione di un’arte dell’inventare storie, dell’uso di una dialettica dell’immaginazione, dell’amore per i libri come strumenti di scoperta rivoluzionari, che elevano la parola a medium di liberazione per l’essere umano.

Sovverte la figura dell’insegnante all’interno di una scuola ove promuovere gioco e inventiva, carburanti di coinvolgimento e cambiamento del mondo, perché si impari ad ascoltare quello che i grandi a volte non sanno comprendere, nel raccontare dimensioni complesse, tra pagine che sanno rivoluzionare positivamente la realtà.

Gianluca Lalli, insegnante, cantautore, scrittore italiano e cantafavole, stimola la fantasia dei più piccoli con laboratori di scrittura creativa e musicali, da diversi anni e in progetti scolastici, sulle orme del grande protagonista del Novecento. Nell’accompagnarsi con la chitarra, nelle sue interviste e sogni, si rende evidente l’amore per Rodari, nato sin da bambino. Insegna ai più piccoli l’arte del cantautorato, nella convinzione che la fantasia, la condivisione di riflessioni e pensieri, muovano e commuovano coscienze, nel credere che non sia giusto parlare di impoverimento del linguaggio dei giovani, sostenendo di contro la creatività e il coraggio di costruire un mondo migliore.

Trasforma il quotidiano in fiaba, come Rodari con i suoi alunni, promuovendo pensieri e opere dense di significato. Come lui, Gianluca approda alla radio e alla televisione, “libera la musica, le parole e gli esseri umani”. In ultimo, a Rai 2 nella trasmissione “Storie” con Laura Gialli e nell’emittente radiofonica Rai Isoradio “Arrivi & Partenze” a cura di Federico Biagione.

Le “Favole al telefono” tratto dall’opera letteraria omonima, che Gianluca ha musicato con i ragazzi nel centenario della nascita dello scrittore, sono state raccolte in un disco, inserito nel palinsesto di Radio Kids e nato dal progetto “Il Cantafavole”.  Il veicolare con la musica e le parole la parte gioiosa di ogni individuo, farne uno strumento di comunicazione espressiva e artistica, sostenere la semplicità e la solidarietà, sono compagni di viaggio di questo profondo progetto artistico e di vita che viaggia insieme a lui in un ricco bagaglio culturale e umano.

Articolo Roberta Recchia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...