Parole ad Arte

Scegliete l’arte come un abito comodo e accogliente. Perdetevi nel suo calore come di fronte all’espressività di un’opera. Sondate le trame delle impressioni, gli orditi tra gli spazi unici e l’irripetibilità di un tempo che è solo vostro.

Fatene compagna preziosa nei giorni uggiosi e incerti, intinti nell’inchiostro della noia o assorbiti dall’estrema freneticità. Tra pagine ingiallite ma vive di memoria, rammentate l’essenza di mani che, muovendosi, scarabocchiano i tasti, secondo una strana legge di cura che sfugge alle logiche della mente. Recitate le parole, incastrate al tepore di una luce soffusa che crea ombre su una fotografia, come onde armoniche tra le quali ritrovare il vostro modo autentico di navigare la vita, approdando su terre inaspettate.

L’arte plasma forme e colori su tela, come la scrittura le parole su carta: pigmenti, calligrafie di versi evocativi, appunti preziosi di sé.

Credo sia questo il compito di uno scrittore: esprimere simbolicamente il proprio inconscio, evocando immagini che mutino i sogni e pensieri nel desìo di comunicare agli altri la propria universale umanità.

©Roberta R.

Un pensiero su “Parole ad Arte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...